Assoposa: 9 anni di conquiste e successi

Il Presidente di Assoposa Paolo Colombo ci ricorda che sono 8 sono gli anni che l’associazione ha impiegato per esordire nel 2013 con la pubblicazione della Norma UNI 11493 - poi modificata nel 2016 - che conteneva per la prima volta il riferimento tecnico specifico, fondamentale per assicurare la qualità di una piastrellatura ceramica, per arrivare poi a compiere il suo percorso che l’ha portata nel 2021 a realizzare la certificazione del posatore di Ceramica.

Momento clou perché finalmente esiste una modalità di riconoscimento ufficiale della figura del posatore. Da allora Assoposa ha raggiunto tanti obiettivi fra cui spiccano, fra tutti, la nascita del Corso di attestazione professionale per posatori di ceramica, con valenza a livello europeo, ed i Seminari tecnici per architetti e progettisti, con riconoscimento dei crediti formativi professionali. 

Nel 2018 ha poi rilasciato il corso per la qualificazione di Lastrificatori XXL, ossia professionisti in grado di installare a norma i prodotti in grande formato in tutte le situazioni operative.  Nel 2021 prima è nato il servizio di Consulenza e Assistenza legale dedicato a tutti gli associati e poi l’agognata Certificazione del posatore di piastrellature ceramiche.

Oggi Assoposa continua Certificare il mondo della posa, in collaborazione con Certi.s. Lo scopo è quello di garantire il giusto riconoscimento ad una professione ormai divenuta altamente qualificata, che presenta connotazioni che vanno ben oltre la pur importante abilità artigianale e manuale di chi la svolge.

Tags

Riviste