Un moderno loft black e white

Posto in un cortile nel centro della città di Torino e originariamente adibito a carrozzeria, Loft M50 è il risultato di una ristrutturazione e riconversione ad opera della interior designer Paola Marè.

Per il rivestimento dei pavimenti della zona living e della cucina è stata scelta la collezione in gres porcellanato Beton nel colore chiaro Pearl in formato 75,5 cm e 75,5 x 151 cm, mentre per la pavimentazione del bagno il colore Dark nel formato 75,5x151 cm per un totale di 146 mq.

A piano terra un ampio open space ospita il living, la zona pranzo schermata da un setto in muratura, il bagno principale, uno studio separato dal resto della casa da un pannello scorrevole a doghe di legno e uno spazio esterno, mentre al piano superiore si trovano i soppalchi, elementi architettonici tipici dei loft. Tutto l’ambiente è caratterizzato dal contrasto tra il colore bianco dei pavimenti e dei muri, il nero del ferro e degli arredi e il calore degli elementi in legno di betulla.

Per ottenere una pianta più ampia e regolare e sfruttare l’altezza dell’immobile, la ristrutturazione ha previsto la rimozione del muro che divideva le due capannine strette e lunghe e la costruzione di tre soppalchi in carpenteria metallica. Un soppalco ospita la camera da letto con vasca idromassaggio e un piccolo bagno, uno la zona relax e il terzo è stato adibito a spazio per gli ospiti. Sotto ai soppalchi più grandi si trovano l’ingresso dell’abitazione decorato con carta da parati, la cabina armadio, il bagno principale e lo studio con ingresso indipendente.

Per donare movimento all’intero spazio, le scale che portano ai soppalchi sono state progettate con diverse forme e colori, inoltre, per creare atmosfere particolari a seconda dei diversi spazi funzionali, anche l’illuminazione è stata studiata con estrema cura.

Infine, per ricavare uno spazio privato esterno, aumentare la luminosità dell’intero ambiente e creare continuità tra interno ed esterno, una porzione del tetto è stata eliminata e delimitata su due lati da ampi serramenti scorrevoli. 

Ph: Jana Sebestova