I vincitori dell'8ª edizione di ADI Ceramics & Bathroom Design Award

In occasione di Cersaie sono stati attribuiti i premi della 8ª edizione dell’ADI Ceramics & Bathroom Design Award, riconoscimento pensato per valorizzare i prodotti italiani più innovativi dei comparti della ceramica e dell’arredobagno.

Per la ceramica sono risultati vincitori: Mirage con il prodotto Reflet e la collaborazione di Andrea Boschetti - un prodotto di grande qualità decorativa con molteplici effetti specchianti che rimandano a una antica tradizione settecentesca -, Ceramica Bardelli con Cromia – VOLUME e Design di storagemilano, un elemento di forte identità visiva in 4 moduli con marcati segni di alto e basso rilievo che creano effetti volumetrici dinamici dei rivestimenti a parete, e Gigacer con la collezione Terra, design Laboratorio Gigacer che punta su un innovativo effetto materico ispirato alle terre.

Menzione speciale è andata a Cotto D’Este con Pura, design R&D dell’azienda, per la profondità di gamma della serie ottenuta attraverso un perfetto coordinamento delle diverse tecnologie produttive per ottenere una collezione omogenea di supporti, formati e spessori integrabili tra loro.

Per la categoria arredobagno, hanno vinto Alpi con Groove, design di Odo Fioravanti, dall'interessante concetto di funzionamento del soffione doccia che crea una collezione di forme per molteplici variazioni stiliste, e Bertocci con Guccio, design Roberto Ranzi, una collezione di accessori che recupera l’alto artigianato di un brand storico fiorentino, riutilizzando un materiale iconico il bambù attraverso gli scarti di produzione.