Le case stampate in 3D di "Habitat for Humanity"

“Planitop 3D”, malta/inchiostro all'avanguardia di Mapei, ha svolto un ruolo fondamentale nella costruzione delle prime case stampate in 3D di Habitat for Humanity a Newport News, Virginia, USA. Questo progetto innovativo è realizzato in collaborazione con Alquist 3D e alimentato dalla tecnologia di stampa 3D di Black Buffalo 3D Corporation, che ha sviluppato “Planitop 3D” con Mapei Corporation (filiale statunitense di Mapei).

“Planitop 3D” ha svolto un ruolo centrale nel successo del progetto: questo materiale avanzato, certificato per le sue prestazioni e adattabilità senza pari, ha facilitato la costruzione efficiente e precisa delle case di Habitat for Humanity.

La conformità di “Planitop 3D” con l'International Code Council Evaluation Service [ICC-ES] per le pareti strutturali (ICC-ES AC509), dimostra l'attenzione particolare di Mapei alle tecnologie, per continuare a stabilire nuovi standard nel settore delle costruzioni, offrendo il suo contributo allo sviluppo di soluzioni abitative sostenibili ed efficienti.

Per aggiungere un ulteriore livello di protezione e di estetica alle abitazioni, entrambe le strutture sono state rivestite con le vernici “Elastocolor” di Mapei.

Questi rivestimenti non solo migliorano la resistenza agli agenti atmosferici delle superfici esterne ma consentono anche di ottenere una finitura personalizzata e di grande impatto visivo. Il completamento delle prime case stampate in 3D a Newport News è dunque un traguardo importante sia tecnologico sia umano, e Mapei è lieta di partecipare alla gioia di queste due famiglie che possono iniziare un nuovo capitolo della loro vita all'interno di queste innovative abitazioni. Il progetto sottolinea una volta di più l'impegno dell’azienda nel sostenere iniziative volte allo sviluppo delle comunità in tutto il mondo.

Habitat for Humanity è un'organizzazione abitativa senza scopo di lucro che lavora per mettere in grado le persone delle comunità più povere del mondo di superare la mancanza cronica di alloggi dignitosi.

Poiché i problemi abitativi variano a seconda del luogo in cui si vive, Habitat for Humanity lavora in stretta collaborazione con le comunità locali al fine di trovare soluzioni abitative adeguate.

L’organizzazione aiuta le persone in difficoltà a costruire, riparare e ristrutturare le case e i futuri proprietari lavorano a fianco dei volontari e pagano un mutuo a prezzi accessibili. Habitat for Humanity contribusice a rendere gli edifici più efficienti dal punto di vista energetico, idrico e sicuri dal punto di vista igienico-sanitario.

Lavora a stretto contatto con governi locali, nazionali ed internazionali e, per “costruire un mondo in cui tutti abbiano un posto decente in cui vivere”, coinvolgono nei progetti beneficiari, volontari e aziende partner da tutto il mondo.

Tags